Riprendi il controllo del tuo tempo – Lean Agenda

Riprendi il controllo del tuo tempo – Lean Agenda

Riprendi il controllo del tuo tempo – Lean Agenda

Una delle tre competenze di ogni freelance e di chi vuole vivere bene ed avere il tempo per perseguire i propri progetti di vita più importante è la capacità di gestire un’Agenda efficace, che chiamo Lead Agenda. 

Una delle leggi della Lead Agenda è che sei tu in controllo della tua agenda e non il contrario. 

L’esperienza delle persone con cui lavoro, tra cui molti manager il cui tempo è molto prezioso ma che spesso cadono vittime della stessa trappola mentale, è invece il contrario: ci si sente intrappolati dall’agenda e ci diciamo che “non abbiamo tempo” per fare le cose. Quando partiamo all’inizio della settimana, ci ritroviamo tutte le urgenze, le emergenze, le attività da fare che non ci lasciano il minimo spazio di manovra. Così i nostri progetti di vita, di crescita, di miglioramento, naufragano. I liberi professionisti che formiamo esprimono spesso questo problema: “ non ho tempo per fare marketing” o “non ho tempo per fare i video”. Così rimangono intrappolati in un routine, che spesso li costringe a lavorare anche la sera e il fine settimana per guadagni molto bassi, da cui non riescono a uscire. 

Nella gestione del tempo, la Lean Agenda è prima di tutto un esercizio di atteggiamento mentale. Una regola fondamentale che devi sempre tenere a mente, per non essere schiavo della tua agenda, è questa: 

Sei tu il padrone della tua agenda. 

  1. Per riprendere il controllo del proprio tempo, all’inizio della settimana pianifica prima di tutto le attività importanti: quella campagna di marketing che ti farà crescere come professionista, quell’ora di studio, un periodo di due ore per scrivere articoli e fare video. Questo è importante perché noi rispondiamo molto bene alle urgenze, a livello motivazionale, ma non all’importanza: insomma, ci muoviamo solo se le  attività ci “urlano” nelle orecchie che dobbiamo farle. Questo ci porta a vivere una vita di reazione, come delle trottole, sballottati qua e là da eventi esterni senza il controllo di quello che sta accadendo, riducendo significativamente la nostra efficacia e il nostro benessere. 

  2. Inserisci attività importanti come appuntamenti fissi per te stesso: scrivilo in agenda, all’inizio della settimana, e proteggi quell’appuntamento come se fosse il dentista. Chissà perché, infatti, siamo pronti a proteggere l’agenda degli altri, ma quando prendiamo un appuntamento con noi stessi, siamo molto più flessibili. Se hai un progetto di crescita, ad esempio calcola il tempo che ti serve per portarlo a termine ogni settimana. Se decidi di dedicargli tre ore a settimana, dividi le tre ore in appuntamenti da un’ora e inseriscili subito in agenda prima che sia piena. Questo ti permette di non cadere in una trappola mentale classica della gestione del tempo: riempire tutto il tempo che abbiamo a disposizione. Se ci pensi, quando ti danno tre giorni per completare un lavoro, ci metti tre giorni e magari arrivi affannato alla scadenza. Ma se ti concedono un giorno per lo stesso lavoro, spesso riesci comunque a portarlo a termine. In questo modo, metterai in moto anche l’altra parte della tua Agenda, che si dovrà adattare a questi cambiamenti. 

  3. Comincia a modificare o eliminare le altre attività. Quando no c’è più spazio in agenda, proteggi comunque le attività importanti: sono quelle che ti permetteranno di avere i risultati che vuoi. Comincia invece a mettere in discussione le tue routine, per identificare attività che potresti eliminare o quantomeno ridurre. In questo modo l’agenda diventa molto più efficace e non sol una corsa contro il tempo. 

Scarica l'ebook gratuito

Diventa uno dei freelance più pagati e richiesti sul mercato.

Un libro con strategie di marketing e personal branding per liberi professionisti che vogliono crescere.

Vuoi moltiplicare la tua tariffa e diventare uno dei freelance più richiesti del mercato?

L'evento in Italia per freelance che vogliono crescere

10-11 Novembre 2018
L'evento dove freelance da tutta Italia impareranno strategie di branding e marketing efficaci per crescere come professionisti, aumentare la tariffa e lavorare con i migliori clienti sul mercato.
Vai alla pagina
Milano, Hotel Cà Granda