FREELANCE

Non fare parte del “popolo delle partite IVA”. Mai.

Non fare parte del “popolo delle partite IVA”. Mai.

Qualche giorno fa ho visto l’ennesimo servizio in cui si parlava del “popolo delle partite IVA”. Come puoi immaginare, le notizie non erano positive: persone che dichiaravano di lavorare 12 ore al giorno per portare a casa uno stipendio minimo, persone che si lamentavano delle tasse, persone che erano traghettare nel popolo delle partite IVA perché costretti da un mondo…

More info

La definizione di successo finanziario per un freelance

La definizione di successo finanziario per un freelance

Non avere una definizione chiara di cosa sia il successo finanziario per un freelance è molto pericoloso, perché ci abituiamo facilmente a fatturati mediocri da liberi professionisti indifferenziati. Dopo qualche tempo, anche a causa del confronto con altri professionisti che hanno lo stesso fatturato, ci convinciamo che quello sia il fatturato massimo che potremo mai raggiungere. Ogni settore ha però…

More info

L’audit dei clienti per il libero professionista: come migliorare la qualità dei clienti

L’audit dei clienti per il libero professionista: come migliorare la qualità dei clienti

I tuoi clienti ti stanno intrappolando. Una delle scelte che mi hanno aiutato a crescere più di tutto il resto all'inizio della mia carriera come freelance è stata la scelta di abbandonare dei clienti. Il freelance infatti ha tempo limitato: non può "scalare", come un'azienda, vendendo lo stesso servizio a centinaia o migliaia di persone. Per cui ogni giornata è…

More info

Come scegliere le foto da mettere online per un libero professionista

Come scegliere le foto da mettere online per un libero professionista

Immagini piccole, sgranate, con risoluzione bassa, pessima luce e soprattutto non contestualizzate rispetto al brand. Queste sono le immagini, le foto con cui i freelance si presentano al pubblico. In un mondo che ha fretta, soprattutto online, in cui le persone costruiscono una prima impressione di te in 7 secondi, questo è un errore fatale. "Ma giudicare una persona dalla…

More info

Una freelance alla conquista di New York – Intervista con Linda de Luca

Una freelance alla conquista di New York – Intervista con Linda de Luca

Linda lavora come traduttrice e interprete freelance a New York da diversi anni. Le abbiamo fatto qualche domanda per capire quali sono le opportunità, e le sfide, per un libero professionista nella Grande Mela. Quali sono i vantaggi di lavorare a NY e in generale negli Stati Uniti per un freelance?   Non credo di poter giudicare il resto degli Stati…

More info

Dalla BMW alla 500: la caduta dei freelance che si affidano al passaparola

Dalla BMW alla 500: la caduta dei freelance che si affidano al passaparola

Francesca ha due anni più di me e ci conosciamo da ormai vent’anni. Abbiamo iniziato a lavorare nei nostri rispettivi settori più o meno nello stesso periodo, all’inizio del 2000, quando c’era ancora molto lavoro in tutti i campi. Dal punto di vista tecnico, Francesca è impeccabile: lo dicono tutti i colleghi, che ne parlano benissimo e infatti era sempre…

More info

Come calcolare chi sono i clienti meno redditizi per un freelance

Come calcolare chi sono i clienti meno redditizi per un freelance

Lo ripeto costantemente: se vuoi aumentare la tua tariffa e la qualità dei tuoi lavori, non puoi tenere tutti i clienti che hai al momento. I clienti peggiori nel tuo portafoglio sono una delle ragioni principali per cui non stai crescendo: sono la catena che ti tiene a terra perché quando ti chiamano, occupano il tuo tempo. Spesso non sappiamo…

More info