Posizionamento strategico e personal branding

Top 1%

POSIZIONAMENTO STRATEGICO E PERSONAL BRANDING

Un freelance vive di reputazione: per questo il passaparola è ancora così importante. Il passaparola però è anche una trappola: non è prevedibile, ti costringe a rimanere allo tesso livello di tariffe e di qualità dei clienti e spesso devi anche fare un ottimo lavoro concedendo uno sconto. Un freelance che non ha una personalità online oggi è fuori dai giochi. Siamo sempre più abituati a cercare i servizi che ci servono online, oppure a ricercare informazioni su un professionista, che non possiamo provare, su Internet. Posizionarsi e curare il proprio Personal Brand online oggi è fondamentale. Il posizionamento ti permette di accedere a clienti migliori, lavori di più alto livello e chiedere tariffe anche dieci volte superiori alla media. Il posizionamento di servizi particolari ti permette di parlare a clienti specifici, con un problema specifico da risolvere, molto più interessati a uno specialista di quel problema che un freelance generalista che, oltretutto, è invisibile online. Il Personal Branding ti permette di raccontare una storia: come farai ad aiutare i tuoi clienti ad avere quello che desiderano e perché costi più della media. Risponde alla domanda; “perché dovrei scegliere proprio te?” Oggi il professionista medio risponde citando competenze, la sua esperienza, i suoi corsi, la cura del cliente – tutte caratteristiche che hanno poco valore, a livello di comunicazione, perché le dicono tutti. Non è più abbastanza. Se non sei posizionato e n on hai costruito un Personal Brand forte, rimarrai nella media dei professionisti del tuo settore e questo, spesso, significa pochi lavori, a tariffe basse, con clienti che non vedono il tuo valore. Non sei stanco di dovere sempre giustificare i tuoi prezzi e dovere spesso concedere uno sconto?